DIRITTI VOLUMETRICI

11/06/2018

L’art. 14 “Applicazione della compensazione, diritti volumetrici e premialità” del Piano delle Regole (Allegato C.7) del vigente Piano di Governo del Territorio, prevede per le zone residenziali esistenti e di completamento (Zone B1-B2-B3) la possibilità di acquisire Diritti Volumetrici (D.V.) corrispondenti ad un incremento volumetrico pari allo 0,1 mc/mq dell’indice di fabbricabilità fondiaria indicato nelle relative norme di zona. L’Amministrazione Comunale stabilisce annualmente il prezzo di tali D.V., in coerenza con i programmi di intervento per il miglioramento della città.
 
L’art. 7 “Interventi di riqualificazione e requisiti degli interventi ammissibili” del Documento di Piano (Allegato A.22) del vigente Piano di Governo del Territorio, prevede la possibilità di attribuire dei Diritti Volumetrici (D.V.) agli interventi edilizi di iniziativa privata finalizzati a favorire il recupero del centro storico e delle cascine presenti in zona A, attraverso la manutenzione e ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, nel rispetto delle modalità di intervento di cui alla normativa vigente (Piano delle Regole del P.G.T.). Tali D.V. possono poi essere acquisiti dai soggetti interessati ad interventi edilizi nelle aree di trasformazione previste nel piano (piani attuativi), secondo le modalità definite dall’Amministrazione Comunale.

Per approfondimenti vedi l'apposita sezione (link sottoriportato)